fbpx

Come visitare il Caminito del Rey

come visitare il Caminito del Rey

Volete sapere come visitare il Caminito del Rey? Caminito del Rey è uno dei sentieri escursionistici più famosi in Spagna e soprattutto in Andalusia. Per questo motivo, se venite a Malaga e amate le escursioni, la natura e l’avventura, questa è una buona idea per una gita di un giorno da Malaga. 

Si tratta di un percorso escursionistico di 8 km dove trascorrerete un’esperienza incredibile ammirando alcuni paesaggi mozzafiato che l’Andalusia offre. 

Se siete amanti dell’adrenalina e delle vertigini, dovreste continuare a leggere questo post e conoscere meglio El Caminito del Rey. Si tratta di una destinazione che non può mancare nell’itinerario della vostra vacanza a Malaga. 

Emozioni e ricordi indimenticabili vi aspettano, quindi diamoci dentro!

Storia del Caminito del Rey

La storia del Caminito del Rey è iniziata nel 1901 quando la Società Idroelettrica del Chorro propose la costruzione di un sentiero attraverso le gole per collegare varie dighe della zona. Era un modo per permettere agli operai di raggiungere il cantiere del bacino, avendo la possibilità di trasportare i materiali.

Negli anni ’20, il re Alfonso XIII inaugurò i bacini di Guadalhorce e Guadalteba; si dice che il re si sia incamminato su questo sentiero che da quel momento in poi fu chiamato Caminito del Rey (letteralmente Il Piccolo Sentiero del Re). 

All’inizio degli anni ’90, Caminito è stato dimenticato; i suoi sentieri sono stati completamente distrutti e le sue balaustre sono crollate, lasciando solo tratti di strada isolati.

Per questo motivo, il vecchio sentiero è stato chiuso nel 2000 ed è stato considerato per anni uno dei più pericolosi, a causa della sua cattiva manutenzione e del numero di morti su questo sentiero. 

Tuttavia, nel 2009 è stato avviato il progetto per la sua ricostruzione. 

Se vi state chiedendo se oggi Caminito del rey è sicuro, la risposta è sì: non ci sono più tratti di strada mancanti, non ci sono più falesie aperte, quindi dovreste essere a posto.

Dal 2015, El Caminito del Rey è stato riaperto al pubblico, diventando uno dei percorsi escursionistici più popolari al mondo.  

Alcune informazioni utili

Finora abbiamo parlato della storia di Caminito del Rey ma ora è il momento di dare alcune informazioni utili e consigli che dovreste conoscere prima di andare a questa incredibile avventura. 

Orari di apertura e prezzi di Caminito

Il Caminito è aperto dalle 9.30 alle 14.00. 

Si può scegliere tra il biglietto singolo e il biglietto con guida turistica in inglese e spagnolo inclusi. 

Biglietto senza visita guidata:

  • 10€ (solo l’ingresso)
  • 13,50€ (con bus incluso)

Biglietto con visita guidata inclusa: 

  • 18€ (solo la visita + visita guidata)
  • 21,50€ (ingresso + visita guidata + bus)

Ricordati di portare il biglietto con te, altrimenti non ti faranno entrare.

Come prenotare i biglietti per il Caminito del Rey?

Per prenotare il biglietto, consulta la pagina web ufficiale di Caminito.

Quanto è lungo il percorso e quanto tempo mi serve?

Come ho già detto, il percorso è lungo quasi 8 km. Una volta arrivati, bisogna ricordare che c’è una sola direzione per farlo, da Nord (Ardales) a Sud (Alora). 

Ci vogliono circa 2/3 ore per completare l’escursione, ma vi assicuro che ne vale la pena! 

Il panorama è innegabilmente splendido, e i colori sorprendenti. Non ho mai visto modelli così intricati di beige, marroni e toni di sabbia. 

Il mio consiglio: Probabilmente sapete già che Malaga è molto calda d’estate. Per questo motivo, passare il tempo tra i pendii rocciosi forse non è una buona idea. 

Penso che la stagione ideale per visitarla sia all’inizio della primavera o all’inizio dell’autunno, quando il tempo è più piacevole. 

Cosa succede se piove o se c’è troppo vento?

Di solito, se c’è troppo vento o se piove troppo, il Caminito è chiuso per motivi di sicurezza.

Come raggiungere il Caminito del Rey?

Arrivare da Malaga al Caminito del Rey è abbastanza facile.

In auto

Da Malaga la direzione A-357 verso MA-444. Si tratta di circa 1 ora di viaggio. 

Una volta arrivati a Caminito, si può raggiungere el Kiosko; qui si trova un parcheggio a pagamento, dove si può lasciare l’auto in sicurezza.

In treno

Da Malaga Maria Zambrano, prendere il treno in direzione El Chorro. Il biglietto costa 4,85€ e ci vogliono 45 minuti per arrivare. Una volta arrivati alla stazione ferroviaria, dovreste prendere un bus navetta che costa circa 1,50 € e vi fermerà a El Kiosko. 

El Kiosko è il punto perfetto dove fermarsi prima di iniziare il percorso. Qui troverete il ristorante el Kiosko, perfetto se avete bisogno di comprare del cibo, dell’acqua o usare il bagno

Ricordate che lungo tutto il percorso non ci sono servizi igienici. 

¡IL NOSTRO CONSIGLIO! Prenota l’ingresso all’Alcazaba con una nostra guida per 10€. Prenota il tuo tour.

Cosa indossare per Caminito del Rey?

cosa indossare caminito del rey

Come vi ho detto, avrete bisogno di circa 2/3 ore per completare l’escursione; per questo motivo, vi consiglio di indossare abiti comodi e scarpe da ginnastica.

Inoltre, ricordate che non potete portare con voi un ombrello, quindi se piove è meglio indossare una felpa con cappuccio.

Cosa devo portare al Caminito del Rey?

Se venite in primavera o in estate, vi consiglio di portare cappello, crema solare e acqua. 

Se ti piace fotografare, puoi portare con te una macchina fotografica ma senza treppiede, perché non puoi bloccare la strada agli altri turisti. 

Per lo stesso motivo, non si può portare un grande zaino o una grande borsa, ma una piccola borsa.

Caminito del Rey con neonati e bambini

Secondo il regolamento del Caminito, è vietato portare bambini sotto gli 8 anni. 

Inoltre, è severamente vietato portare in braccio bambini di qualsiasi età, in qualsiasi tratto. Ma niente panico! Non è così difficile visitare il Caminito del Rey con i bambini. Basta prestare loro attenzione e non lasciarli passare da soli.

Quindi sta a voi decidere se i bambini sopra gli 8 anni vi accompagneranno. Se siete abituati a portarli a fare un’escursione con voi, va bene. 

Naturalmente, che abbiate o meno dei bambini con voi, dovete sempre leggere tutte le norme di sicurezza prescritte; in questo modo godrete sicuramente delle sfide e della bella vista del Caminito del Rey senza alcun inconveniente. 

Caminito del Rey sulla mappa

Ecco alcuni consigli utili su come visitare il Caminito del Rey. Condividi con noi la tua esperienza o dicci qual è il tuo percorso escursionistico preferito in Andalusia.

Preparatevi a questa avventura!

Per altri consigli e informazioni visitate il nostro blog!



Imma

Imma

I am working in the company for 3 years already. I love Málaga and its surroundings, I hope I can help you with tips from my experiences.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Read also

Réservé
WhatsApp